L'inverno 1916-1917

Novembre 1916-Gennaio 1917

Nei giorni 8 e 9 novembre inizi˛ quello che venne definito "l'inferno bianco": la neve cadde in quantitÓ tale che cominciarono a precipitare alcune valanghe. Il 19 novembre ancora una tremenda bufera blocca ogni attivitÓ e blocca la 2¬ compagnia: solo il 30 fu possibile riaprire le comunicazioni con la compagnia isolata. Secondo una stima tra il 10 ed il 13 dicembre morirono a causa di valanghe e/o assideramento non meno di 10.000 uomini tra italiani ed austriaci. Tanta era la neve caduta, che nella primavera del 1917 sull'altopiano delle Tre Cime vi era un vastissimo sistema di gallerie scavate nella neve.

< PrecedenteSuccessivo >