Nazione Batteria Col Pelos

Batteria Col Pelos

Cenni storici

La strada e la batteria di Col Pelos vennero relizzate nel 1889-1890. La posizione era ritenuta importante per il suo dominio su Tre Ponti e sulla vecchia strada che da lý saliva a Pelos, nonchŔ per il controllo diretto degli accessi verso Ponte Nuovo e dell'antica via che da Tre Ponti portava a Lozzo per Col Ciampon e la Madonna di Loreto, sulla destra del Piave. La piattaforma, che alla fine del 1800 ospitava due cannoni da campo, Ŕ cinta da una trincea per la difesa ravvicinata e sul retro dispone di una galleria che fungeva da deposito di munizioni. Durante la Grande Guerra la batteria fu utilizzata per le esercitazioni di tiro collettivo e risulta essere stato l'unico impianto cadorino non segnalato dal servizio informativo austriaco, che pur appariva molto documentato sull'Oltrepiave. Fin dal 1895 erano stati infatti pubblicati le carte, le piante ed i profili di Col Tagliardo, Col Rive e Col Ciampon, con la descrizione minuziosa degli impianti, con le loro caratteristiche e finalitÓ.

Armamento

2 pezzi da campagna

Foto

Forti - Col Pelos