Nazione Botto Luigi

Grado Aspirante

Fanteria

Decorazioni

Decorazione Medaglia di Bronzo

Durante l'attacco alle trincee nemiche con slancio e sangue freddo portÚ il proprio plotone fin sotto il reticolato nemico e, caduto ferito, continuava ad incitare i soldati a perseverare nell'attacco.
Rufreddo, 12 giugno 1916