Nazione Cappellini Arturo

Grado Tenente di complemento

Mostrina  49 Brigata Parma

Nato a Milano

Morto il 23 agosto 1916 in zona Lagorai

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Comandante di una pattuglia incaricata dell'ascesa di un ripido canalone roccioso per la conquista di un'altra vetta fortemente difesa, fu di mirabile esempio ai propri dipendenti per lo sprezzo del pericolo e ardire, trascinandoli, nonostante l'accanita resistenza nemica, fin sotto la vetta stessa, ove cadde colpito a morte.
Cima di Valmaggiore, 23 agosto 1916