Nazione Fiandino Michele

Grado Soldato

Mostrina  3 Alpini, 230 cp. battaglione Val Chisone

Morto su Punta Berrino il 9 luglio 1916

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Di vedetta notturna in un posto debole d'una posizione sconvolta da un recente bombardamento, segnalava sollecitamente l'improvviso avvicinarsi di un numeroso plotone nemico col lancio di numerose bombe a mano e calmo e imperterrito continuava quantunque gravemente ferito, sino a quando non cadeva esanime per un secondo colpo.
Punta Berrino, 9 luglio 1916