Nazione Gerardi Pietro

Grado Sottotenente di complemento

Mostrina  91 Brigata Basilicata

Nato a Sciacca (AG)

Morto sul monte Eisenreich il 6 settembre 1915

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Nel portare arditamente all'assalto di una trincea nemica il proprio plotone veniva ferito alla gamba destra. Ciononostante continuava ad incitare animosamente i suoi soldati e non abbandonava il proprio posto neppure dopo essere stato ferito, una seconda volta, alla spalla destra. Penetrato nella trincea nemica, veniva colpito una terza volta, al petto, rimanendo ucciso.
Monte Eisenreich, 6 settembre 1915

Note biografiche

Dubbio il luogo di morte che per il Riassunto Storico Cima Vansuco, per la motivazione della MAVM il monte Eisenreich.