Nazione Panini Giulio

Grado Soldato

Mostrina  60° Brigata Calabria

Morto sul Col di Lana il 27 ottobre 1915

Decorazioni

Decorazione Medaglia di Bronzo

Potendo esimersi dal combattimento perché comandato di piantone all'accampamento, volontariamente domandava di prendervi parte, e, esempio ai compagni per slancio ed ardire, trovava morte gloriosa durante il combattimento.
Col di Lana, 27 ottobre 1915