Nazione Paolotti Antonio

Grado Tenente

Mostrina  54 Brigata Umbria, V Reparto d'Assalto

Nato a Gattinara (NO)

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Comandante di un plotone d'assalto accorso in difesa di una posizione attaccata da nemico soverchiante, dava esempi numerosi di coraggio indomito; slanciandosi per primo dalla trincea, impegnava violenta lotta corpo a corpo abbattendo parecchi nemici, riuscendo a prendere un ufficiale che trascinava prigioniero e che solo poi abbandonava per l'intervento di quattro nemici slanciatisi a liberarlo. Nel mattino del giorno successivo, contrattaccando un tratto di posizione ch'era rimasto in mano del nemico, offriva di nuovo mirabile esempio di valore, irrompendo per primo, seguito dai suoi uomini.
Forcella Monte Piana, 22-23 ottobre 1917

Decorazione Medaglia di Bronzo

Seppe guidare il proprio reparto, con perizia ed energia, fra le insidie del terreno e del nemico, affrontando forze superiori e facendo prigionieri. In un altro combattimento, cadutigli attorno, feriti, molti dei suoi uomini, resistette impavido fino a quando gli giunse ordine di ripiegare. Rimase ferito, mentre eseguiva tale movimento.
Sappada 30 ottobre, stretta di Quero-Vas, 13 novembre 1917