Nazione Siliprandi Dante

Grado Maggiore

Mostrina  92 Brigata Basilicata

Nato a Reggio Emilia

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Durante l'azione per la conquista di una posizione nemica fortemente organizzata e difesa, condusse, con slancio e coraggio ammirevoli, il suo battaglione all'assalto. Contrattaccato con furiosi tiri di artiglieria e fucileria e getto di bombe a mano, nonostante le forti perdite di ufficiali e di truppa, rimaneva imperterrito al fuoco, guidando un nuovo attacco e dando ai suoi uomini magnifico esempio di fermezza e valore.
Col di Lana, 27-28 ottobre 1915

Note biografiche

Nel prosieguo della guerra guadagna un'altra MAVM ed una MBVM.