Nazione Borghini Giuseppe

Grado Capitano

Mostrina  23° Brigata Como

Nato a Premosello (NO)

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Rimasto comandante di una compagnia con mitragliatrici, attaccata in un posto avanzato e isolato, continuava, con calma, la difesa, nella quale era caduto ucciso il capitano; mandava al comando le successive notizie con frasi rivelanti una rara serenitą; resisteva a tre successivi attacchi nemici, e, all'alba, dopo essere stato, pił che il capo, l'anima della bella difesa, si slanciava, coi suoi, all'assalto, sbaragliando l'ultimo tentativo del nemico, che fuggiva gettando armi e lasciando prigionieri.
Rauhkofel, 4 aprile 1916

Note biografiche (Archivio Franco Licini)