Nazione Comandone Gioacchino

Grado Soldato

Mostrina  92 Brigata Basilicata

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Munito di pinza tagliafili, si spingeva arditamente sotto i reticolati nemici per ivi completare, unitamente ad altri, un varco. Gravemente ferito da bomba a mano ad una gamba, conscio dell'alto compito che gli era stato affidato, continuava nell'ardua impresa, eccitando i suoi compagnia a fare lo stesso. Ferito una seconda volta, ed invitato dal proprio comandante di plotone, lasciava il suo posto, proferendo ancora parole di incoraggiamento ai suoi compagni.
Croda dell'Ancona, 7 giugno 1916